Ammiro la mano della tua opera viva a tenermi dritta come una diva

godo l'estate sulla terra dura, polvere ed acqua dal cielo mi danno mano sicura

e al finire del sole amo il mio sacrificio per un'emozione lasciva,

tra sangue e vino, tutti a cuor contento sul mio vero nome

                                          

Go to top